Si tratta di un movimento involontario: quando camminiamo, le nostre braccia si muovono. Mentre percorriamo un tragitto a piedi, infatti, spostiamo involontariamente e in sincronia il braccio destro con la gamba sinistra e il braccio sinistro con la gamba destra.

Grazie a tutto ciò si riduce il pericolo di sbilanciamento: il movimento delle braccia stabilizza il baricentro del corpo attorno alla propria posizione di equilibrio.

L'interesse per questo argomento nasce dall'osservazione quotidiana delle persone che camminano per strada. Così sono partito dall'idea di fondo che durante la deambulazione, il nostro corpo mette in atto dei movimenti armonici che garantiscono un certo equilibrio posturale. Primo fra tutti il pendolarismo degli arti superiori.

E qui si è intensificato il mio interesse. Il pendolarismo degli arti superiori era l'eccezione tra i passanti.

La maggior parte delle persone avevano un telefonino in mano, altri (e qui mi riferisco principalmente al gentil sesso) bloccavano un arto per impedire alla borsa di muoversi, altri ancora avevano entrambe le condizioni. In percentuale molto minore ci stava chi aveva una busta della spesa, chi teneva a guinzaglio un cane e tante altri situazioni che obbligavano un arto a non "pendolare", bloccando di fatto l'equilibrio muscolare.


Ovviamente erano presenti anche persone che deambulavano correttamente, principalmente sapete chi erano? Anziani, uomini. Che non avevano telefonino, borsa, busta della spesa e camminavano tranquillamente così come si dovrebbe fare. Andate fuori a vedere con i vostri occhi, sarebbe interessante riportare le vostre osservazioni a riguardo, ma questo è un altro argomento.

Da questo punto di partenza mi sono messo a cercare alcuni studi scientifici che dimostrassero qualcosa a riguardo. Ne prendo due che hanno in parte soddisfatto le mie curiosità.

English Abstract 1

In questo studio è stato valutato l'effetto che determina l'asimmetria del corpo sugli aggiustamenti posturali anticipatori e di compensazione mentre si tiene un oggetto.

English Abstract 2 & Full English Version PDF

In questo studio invece esaminando il pendolarismo durante la deambulazione, si arriva alla conclusione che impedendo ad un braccio di oscillare come dovrebbe, si spende un tasso metabolico più alto.


In conclusione, camminare senza pendolarismo degli arti superiori aumenta il dispendio metabolico e crea uno squilibrio muscolare e posturale.











A.S.D.  NWM | nordicwalkingmilano via Ada Negri, 10 - 20092 Cinisello Balsamo (MI) Italy - Cod. Fiscale 97716990151 - segreteria@nordicwalkingmilano.com

Note Legali - Informativa Privacy e Cookie Policy

www.nordicwalkingmilano.com utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.

Accetta